venerdì 5 novembre 2010

Lo smalto




Creato nel 3000 a.C., è diventato con il passare degli anni un vero e proprio must.
Il colore che si è fatto strada nel tempo e maggiormente utilizzato sin dall'antichità è proprio il rosso (basti pensare che gli antichi egizi usavano un tipo di hennè per dipingersi le unghie dal colore rosso).
Non posso dire di essere una di quelle che passa il tempo da una vita a curare in modo perfetto le unghie (ho un passato da vero roditore alle spalle), ma da un annetto a questa parte, cerco di tenerle almeno in ordine. E quale modo migliore di darsi alla pazza gioia con gli smalti!
Ho letto molte statistiche a riguardo. Addirittura la famosa marca di cosmetici "RIMMEL" ha affermato di vendere oltre 3.600 bottigliette di smalto al minuto in tutto il mondo. Ciò vuol dire che di gente malata in giro ce n'è (oltre me, ovviamente!). Durante questa estate mi sono cimentata nell'acquisto di varie marche, soprattutto da quando alla KIKO hanno deciso di vendere le famigerate bottigliette di smalto alla modica cifra di €1.90. E così mi sono lasciata prendere la mano ed ho fatto una vera e propria incetta di smalti di ogni colore, che tra l'altro non ho ancora sperimentato tutti.
Il mio colore KIKO preferito in assoluto è il n. 225.

Un altro degli smalti a cui ambivo da ormai un anno, e del quale vi ho parlato in uno dei miei post precedenti, è il 505 Particuliére di CHANEL. Ho atteso un bel pò prima di riuscire ad averlo, ma alla fine ce l'ho fatta, ed ho appagato la mia follia! :D
Di tutte le marche, forme e colori lo smalto resta uno dei cosmetici più acquistati dalle donne, forse proprio il primo in assoluto, perchè è pur vero che le donne acquistano make up in generale, ma credo che una delle cose di cui una donna non si priverà mai è lo smalto. Anche se fosse solo quello trasparente ;)

Alla prossima!!









0 Commenti:

Posta un commento

I vostri commenti sono sempre graditissimi!! ^_^

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

>Newer Posts >Older Posts
<--Second Sidebar -->

      

Amando.it
Paperblog