venerdì 19 novembre 2010

Capelli...per ogni gusto!



Per una donna su tre, l'appuntamento dal parrucchiere è quasi un "rifugio": infatti regalarsi pause di puro relax attraverso massaggi al cuoio capelluto è considerato gratificante. Secondo un recente sondaggio, nonostante il periodo di crisi, il 75% delle donne non rinuncia all'appuntamento dal proprio coiffeur!
Diciamo che su per giù, la spesa annuale tra le donne è mediamente di 200€ all'anno.
Ogni donna di ogni nazione ha però esigenze e pensieri diversi:
- le donne inglesi giurano di apprezzare più una bella messa in piega che una cena con il partner (sfido io! se il partner lo vedi solo il fine settimana, col cavolo ke preferisco il parucchiere!);
- le indiane, nel caso in cui il taglio o il colore siano stati sbagliati, prendono addirittura un giorno di ferie per rimediare!
- le russe, in caso di chioma non perfetta, sono pronte persino a rimandare il proprio incontro sentimentale!
- le americane non escono di casa senza il cappello;
- le brasiliane fanno addirittura finta di non riconoscere gli amici incontrati per strada.

Insomma...una vera MANIA PER L'ACCONCIATURA!
Possiamo dunque affermare che nell'arco della propria vita, una donna "cambia testa" in media 104 volte (ed io credo che queste 104 volte le abbia già nettamente superate nel perido adolescenziale! :P).
Ma veniamo al dunque: per il prossimo inverno quale sarà la moda dei capelli? Caschetto o lunghi? Raccolti o sciolti a tutto volume? Brushing o bigodini?? Ed ecco a voi le risposte.

Innanzitutto torna in voga una tecnica degli anni '60, vale a dire un'acconciatura "piena", mossa e a lunga tenuta che si ottiene cotonando i capelli. Come ottenere questo risultato?? Semplice!


Occorre separare le ciocche con la coda di un pettine molto stretto e creare volume pettinandole al contrario, cioè dalle punte verso le radici. Infine si fissa tutto con una buona dose di lacca, spazzolando delicatamente solo in superficie, in modo che la cotonatura appaia invisibile.
I metodi per ottenere più volume sono essenzialmente 2:
il ferro caldo o la piastra per un effetto più strutturato; i bigodini per una messa in piega più morbida.












Altra acconciatura proposta per questo inverno è il classico caschetto, magari arrotondato all'interno (stile anni '50) facile da tenere in ordine.









Il vero tema forte di stagione, però, sono i capelli ondulati. Lunghi, ma anche corti, magari all'altezza delle orecchie o sotto il mento. Un caschetto molto scalato dona anche una sensazione di mosso spettinato.
Un consiglio per chi non ama molto lo stile "capelli esagerati": utilizzate dei bigodini di diametro 3-4 cm (quindi medio-grandi) per ottenere l'effetto di un movimento morbido. Utilizzate il maggior numero di bigodini, per non rischiare di avere poi un effetto disordinato! Infine asciugate i capelli e tolti i bigodini, è bene che ciascuna ciocca venga cotonata alla radice.







Come avrete potuto notare, quest'anno il ritorno agli anni '50-'60 è inevitabile! Buona fortuna!!
Al prossimo post!! ;)

8 commenti:

  1. Innanzitutto complimenti per il blog!!!
    Io sono un appassionata dei capelli ondulati (e naturalmente madre natura me li ha dati lisci)!!!!

    RispondiElimina
  2. bello questo blog!!! Io vorrei i capelli ondulati ma proprio non mi si tengono >_<

    RispondiElimina
  3. Grazie ragazze!! Sono contenta che vi piacci ail mio blog! Spero mi seguirete...e spero soprattutto che mi consiglierete e commenterete!! ;)
    Bacii!!

    RispondiElimina
  4. ciao,bel post :)
    Mi piacciono molto ondulati,ma devo farli fare alla parrucchiera se no non sono capace :P

    RispondiElimina
  5. Ciauuuu! ♥ che bello che è il tuo blog!!! Dai dei consigli davvero molto utili e i tuoi post sono tutti interessantissimi... :D All'ultima fiera del make-up che hanno fatto a Bologna (Cosmoprof) mi sono fatta tagliare i capelli per una dimostrazione e ora faccio di tutto per farli crescere di nuovo! I capelli ondulati sono bellissimi *_*
    Passa da me quando vuoi...ne sarei felice!
    un bacio LiDì

    http://fashiondeliz.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Io non vado pazza per i parrucchieri, tutt'altro. Ci vado solo se devo spuntare i capelli o partecipare a qualche cerimonia. Ma per il resto, paradossalmente mi vengono meglio quando me li lavo da sola.

    RispondiElimina
  7. Bellissimo post...io li ho molto lunghi quindi vado di piastrinooo!
    mi sono appena iscritta al tuo blog, mi farebbe piacere se ricambiassi...a prestoo

    http://langolodelleincompreseedelledisperate.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. ottimo post; ogni volta che vado dal parrucchiere vado in crisi..sempre indecisa eheh :)

    RispondiElimina

I vostri commenti sono sempre graditissimi!! ^_^