martedì 2 agosto 2011

Questione di Peeling by Lush







Vi ricordate il mio primo ordine fatto da Lush, di cui vi avevo detto che ve ne avrei parlato non appena iniziavo a provare i prodotti (post qui!)???
Ecco, oggi parliamo proprio di uno dei prodotti acquistati!
Si tratta, come avrete capito dal nome del post, del grattino "Questione di peeling".
Vi anticipo che il mio ordine era maggiormente incentrato su questo grattino, poichè, soprattutto d'estate la pelle delle mie gambe diventa talmente arida, da ritrovarmi i pantaloni "effetto neve".
Sul sito lo descrivono così:

"La sfera stimolante, massaggiante ed esfoliante per dire “bye bye” alla cellulite – con zucchero, zenzero e finocchio drenante".


Analizziamo il prodotto:
Si presenta come a semisfera rigida, che non appena prende contatto con l'acqua si ammorbidisce, rilasciando   i granelli di zucchero di cui è formata.
Appunto per questo viene chiamato "grattino", proprio perchè contiene granelli di zucchero che servono a creare uno scrub sulla pelle. E già qui, per quel mi riguarda, non ci siamo! Ok che ho la pelle delicata, ma non mi sono mai ritrovata ad avere a che fare con uno scrub così aggressivo! Credetemi, massaggiandolo delicatamente sulla pelle ho avuto la sensazione di essere letteralmente graffiata, e non vi dico come mi sono ritrovata le gambe: ARROSSATE!
Ma questo è stato diciamo il male minore, perchè, nonostante tutto, il suo dovere l'ha fatto eccome. Le gambe erano davvero lisce! Il problema è sorto dopo, poichè, non sapendo dove conservare il grattino per farlo asciugare, l'ho riposto in una scatola vuota di quelle dove prima avevo i cotton fiock (per farla breve, le scatole di cotton fiock che troviamo nei supermercati), ma non avevo calcolato che la scatola aveva 2 buchetti al di sotto, e quindi non vi dico cosa è successo! Il grattino non si è mai asciugato e continuava a perdere liquidi di color verdastro abbastanza appiccicoso! Insomma, morale della favola: ho utilizzato il grattino una sola volta perchè mi si è sciolto ed ho dovuto gettarlo! :(
Ora la domanda che mi pongo è: è stata sfiga, o fortuna?!?!

P.S. Il prezzo di QUESTIONE DI PEELING è di € 4.50 per 100 gr di prodotto. E' acquistabile nei negozi monomarca LUSH oppure direttamente sul loro sito.

Dal sito:


Zucchero del Commercio Equosolidale (Saccharum officinarum), Bicarbonato di Sodio (Sodium bicarbonate), Cremor Tartaro (Tartaric acid), Sodium Laureth Sulfate, Finocchio Fresco (Foeniculum vulgare), Olio Essenziale di Finocchio (Foeniculum vulgare), Olio Essenziale di Lavanda (Lavandula augustifolia), Zenzero Fresco (Zingiber officinale), Glicerina Vegetale (Glycerine), Cocamide DEA, Lauryl Betaine, *Limonene, *Linalool,Profumo (Parfum), Clorofillina (CI 75810). *Presente naturalmente negli oli essenziali. 

Etichette:



2 Commenti:

Alle 2 agosto 2011 09:49 , Blogger A.G. - What's in my bag ha detto...

Lo hai usato nel modo sbagliato, ecco il perché di questi piccoli incidenti.
Per usarlo correttamente dopo averlo comprato devi sbriciolarlo e conservarlo in un barattolo o simile, quando lo usi devi essere sotto la doccia, ne prendi il giusto quantitativo e lo massaggi sulle gambe mentre sei sotto l'acqua.
Prova così, vedrai che rivaluterai il prodotto e non ci saranno più arrossamenti e graffi ;)

Ti lascio il link del post che ho scritto tempo fa dedicato a questo grattino, qui trovi tutti i dettagli sul suo utilizzo:http://whatsinmybag3.blogspot.com/2011/07/bathtubs-thing-n3-lush-grattino-da.html

Ciao!

 
Alle 4 agosto 2011 00:23 , Blogger MaRa ha detto...

@A.G. Mi rendo conto di essere davvero partita con il piede sbagliato con questo prodotto! :) grazie 1000 x i consigli utili che mi hai dato! Se decido di riacquistare il prodotto, ti farò sapere come mi sarò trovata adottando i tuoi consigli! Un bacione!! ^_^

 

Posta un commento

I vostri commenti sono sempre graditissimi!! ^_^

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

>Newer Posts >Older Posts
<--Second Sidebar -->

      

Amando.it
Paperblog