venerdì 27 gennaio 2017

La SPA a casa #face edition


Quando riesco a ritagliarmi un pò di tempo per me, e non ho per niente voglia di uscire di casa, ne approfitto per "ristrutturare" una delle parti del mio corpo.
Oggi è stata la volta del viso, che dopo il freddo gelido portato dalla neve ed i cambi repentini della temperatura, è risultato molto provato.
A cosa mi affido?? A pochi prodotti in realtà, anche perchè non ho voglia di "perdere" troppo tempo, e voglio risultati evidenti da subito.
Inizio a sciacquare abbondantemente il viso, magari aiutandomi con un detergente. Dopo di che mi affido alla scrub viso biologico esfoliante e purificante di Omia. Inutile ricordarvi quanto io ami questo brand. Lo scrub contiene dei granuli molto molto sottili, quasi impercettibili di color verde, mixate all'interno di un gel trasparente. Con una massaggio delicato e con movimenti rotatori, diffondo su tutto il viso il prodotto per 2/3 minuti, fino ad ottenere una piccola schiumetta bianca, e dopodichè risciacquo il viso (facendo attenzione a non fare andare i granuli dello scrub negli occhi), aiutandomi con una spugnetta (io utilizzo la Konjac Sponge di Sephora), che è perfetta per eliminare i residui di prodotto, continuando ad effettuare l'esfoliazione sulla pelle in maniera delicata.
Subito dopo, applico un prodotto che per me è stato la rivelazione dello scorso anno .
Sto parlando di questa maschera peel-off per punti neri. La  mia l'ho acquistata tempo fa su ebay, ed in tutta sincerità ho perso i dati del rivenditore, ma una delle maschere più famose ed in voga sul web è quella di Missha, la Black Ghassoul. Si tratta di una vera e propria maschera gelatinosa color nero, che va applicata direttamente su pelle umida, solo sulle parti dove sono presenti i punti neri. Personalmente la presenza di punti neri sul mio viso è concentrata su mento e naso. Ne applico una giusta quantità senza fare strato, e la lascio asciugare per 15/20 minuti circa.
Quando inizio a sentire la pelle "tirare", è giunto il momento di toglierla. Come? Basterà semplicemente sollevare con le unghie o con una pinzetta le estremità e come per magia punti neri e peluria in eccesso saranno rimossi.
Una volta fatto ciò, rimuovo gli ultimi pezzettini di maschera che sono rimasti sulla pelle con un pò d'acqua e applico la maschera.
Le maschere in tessuto sono diventate per me un must-have.
Ho sempre acquistato quelle di Sephora, ma dato che Sephora non è nella mia città, ho da poco scoperto quelle di Garnier.
Ho provato per la prima volta la Garnier SkinActive Hydra Bomb, ed ho scelto quella rosa che è idratante e calmante. Devo dire che ho notato 2 sostanziali differenze con rispetto a quelle di Sephora.
La prima sta nella grandezza. Ritengo che quelle di Garnier siano più adatte al mio viso, in quanto piccolino, e quindi si adattano perfettamente al mo viso, senza sporcare i capelli.
La seconda sta nel fatto che una volta rimossa la maschera, la pelle del mio viso risultasse arrossata, rossore che dopo qualche minuto è andato via.
A livello di prezzo siamo quasi alla pari con Sephora, in quanto in offerta ne ho pagata una 2,45 euro.
Per ultimo, una volta rimossa la maschera, ho applicato la mia fidata crema viso di Omia all'aloe, anch'essa idratante ed equilibrante.
Per ultimo una bella scrubbata alle labbra no fa mai male, e per quella utilizzo Labbrividisco di Lush (che non vi nascondo a volte ne ingoio un pò :D).
Inutile dirvi che ho la pelle liscia ed idratata come quella di un bambino ;)
E voi? Qual è la vostra routine Spa per il vostro viso??

Etichette: , , , , , , ,



0 Commenti:

Posta un commento

I vostri commenti sono sempre graditissimi!! ^_^

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

>Newer Posts >Older Posts
<--Second Sidebar -->

      

Amando.it
Paperblog