giovedì 23 marzo 2017

Il mio COSMOPROF 2017





Ci siamo.
Finalmente anche io posso raccontare la mia esperienza al Cosmoprof.
E' stato il primo anno per me, non a caso quello del 50° anniversario della fiera tanto attesa da tutte le beauty addicted!
Devo ammetterlo: è stato una sbattimento! Per quanto mi sia potuta informare precedentemente, probabilmente non ho visitato la fiera nella maniera più consona.
Ho visto ragazze con liste spuntate ed evidenziate, dove avevano segnato tutti i marchi con annessi stand e padiglioni dove trovarli.
Io devo fare mea culpa: non ho fatto niente di tutto ciò.
Diciamo pure che sono andata alla cieca,ed ho cercato di visitare tutto, come meglio potevo.
Sicuramente credo che il modo per poterlo visitare al meglio è farlo almeno in 2 giorni, scegliendo prima tutti gli stand che si intende davvero visitare.
Ad ogni modo, come ogni cosa bella, devo dire che ho trovato dei pro e dei contro.
La fiera è gigantesca. Ci trovi davvero di tutto. A mio avviso però andavano distinti i padiglioni che avevano stand solo con marchi per professionisti, e stand che avevano marchi diciamo "più aperti al mercato libero". Dico questo perchè. nel momento in cui chiedevi info come blogger o chiedevi di avere qualche campioncino per poter testare i loro prodotti, alcuni mettevano proprio un muro, facendo capire che a loro non interessa affatto "collaborare" ma che sono piuttosto "marchi di nicchia".



Ho notato un particolare: sotto certi versi, sembrava di essere in una fiera cinese. Il mondo asiatico sta prendendo il sopravvento, e la cosa non so se sia poi tanto positiva.
Sia chiaro, nulla di personale, ma non riesco ancora a fidarmi del tutto dei prodotti cinesi, ed avrei preferito magari trovare molti più stand Made In Italy, piuttosto che Made In China.
C'era addirittura un padiglione solamente cinese!




Lo stand nel quale sono stata accolta meglio, è stato sicuramente quello di Faby! Fantastica tutta la nuova collezione ispirata ai colori della natura, e di sicuro ottima qualità dei prodotti (come sempre!).


Meraviglioso anche lo stand di L'Erbolario! Le tonalità della nuova collezione ispirata i ciliegi la facevano da padrone. E poi il profumo che si sentiva nello stand era qualcosa di fantastico!
Ho ricevuto anche diversi campioncini da poter testare, anche della nuova linea Tra i Ciliegi, che non vedo l'ora di provare!

Mi è dispiaciuto molto il fatto che buona parte degli stand non vendevano a privati o comunque non vendevano proprio al pubblico, anche magari brand che non conoscevo affatto ed avevo voglia di provare i loro prodotti.
Ed in tutta sincerità non mi sembra nemmeno normale il fatto che molti stand avrebbero venduto solamente il lunedì, quando avrebbero potuto "guadagnare" molto di più già dalla domenica, sia in termini economici che di fama.

Nonostante ciò sono riuscita a fare qualche piccolo acquisto, che mi ha anche tanto soddisfatto.

immagine web
Era da tempo che volevo provare qualcosa di Nashi Argan, e così mi sono lasciata tentare dal loro olio corpo secco.
L'ho già utilizzato 2 volte e devo dire che me ne sono innamorata! E' fantastico! Per una come me che odia spalmarsi la crema idratante dopo la doccia, solo perchè non ha voglia di aspettare che si asciughi, sono rinata! Questo prodotto si asciuga alla velocità della luce e la pelle rimane idratata!!


Dallo stand OPI invece ho acquistato l'olio per le cuticole, visto che ce le ho perennemente secchissime! Ancora non l'ho provato, ma sono certa che lo farò prestissimo.


Ho effettuato solamente questi 2 acquisti, in quanto, come vi dicevo prima, erano praticamente pochi gli stand che vendevano.
Ho scoperto solo successivamente che c'era lo stand di BBCREAM ITALIA, che non ho visto, altrimenti avrei fatto qualche acquisto da loro.




Ho ricevuto però anche alcuni omaggi, come la nuova linea Uomo di Biofficina Toscana, che farò sicuramente provare al mio compagno; delle salviettine struccanti viso ed occhi nello stand Eva Garden, nel quale ti omaggiavano a seguito della iscrizione al loro portale.
Da Equilibra ho ricevuto invece un pò di prodottini interessanti, come ad esempio il Fast Drena che è un integratore alimentare, che voglio testare al più presto, ma anche crema per le gambe, crema viso ed altri ntegratori.
Stessa cosa nello stand di Lavera, che giuro speravo con tutta me stessa che vendesse, in quanto avrei fatto incetta di shampoo, ma che purtroppo non vendeva, e nel quale mi hanno solo potuta omaggiare di alcuni campioncini.
Lo stand che mi ha davvero stupita infine, è stato quello di Birkenstock, dove ho ricevuto 2 campioncini di crema per il viso, e mi hanno divertita un sacco, in quanto tutti i ragazzi e le ragazze che lavoravano allo stand, a fine serata, hanno messo la musica a palla e ballavano come fossero in discoteca :D

 Che dire...è stata una fantastica esperienza, che sicuramente ripeterò il prossimo anno, sicuramente con maggiore consapevolezza ed organizzazione!
Chi di voi è andata al Cosmoprof??  Come vi ci siete trovate???

Attendo vostri commenti!!

Etichette: ,



0 Commenti:

Posta un commento

I vostri commenti sono sempre graditissimi!! ^_^

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

>Newer Posts >Older Posts
<--Second Sidebar -->

      

Amando.it
Paperblog