mercoledì 31 maggio 2017

Read and Talk: Un imprevisto chiamato amore di Anna Premoli


Oggi apriamo una nuova rubrica sul blog che ho deciso di chiamare "Read and Talk".
Chi mi conosce, sa che ho uno smisurato amore per la lettura, perchè sono sempre stata convinta che leggere ti porta a vivere una realtà parallela e staccare completamente quella che vivi realmente tutti i giorni. Nel mio caso, tendo sempre a fondermi completamente nel libro e diventare quasi la protagonista dello stesso.


Ho un vizio: ammetto che se un libro mi prende così tanto, non riesco a staccarmi fino a quando non lo termino nella stessa giornata in cui l'ho iniziato. Ed è per questo che ho acquistato il mio ebook reader fidato, il mio Kindle, per ammortizzare i costi dei libri, che anche se adoro in formato cartaceo, significherebbe spendere una cifra spropositata ogni mese per poter leggere!
Il libro di cui vi parlo oggi l'ho iniziato avanti ieri notte e terminato ieri sera.



"Un imprevisto chiamato Amore" è il nuovo romanzo scritto da Anna Premoli ed edito da Newton Compton, uscito in libreria proprio recentemente, ovvero il 247 Aprile 2017.

Di cosa parla? (ecco la quarta di copertina)

Jordan ha collezionato una serie di esperienze disastrose con gli uomini. Consapevole di avere una sola caratteristica positiva dalla sua parte, ovvero una bellezza appariscente e indiscutibile, è arrivata a New York intenzionata a darsi da fare per realizzare il suo geniale piano. Il primo vero progetto della sua vita, finora disorganizzata: sposare un medico di successo. Jordan ha studiato la questione in tutte le sue possibili sfaccettature e, preoccupata per le spese da sostenere per la madre malata, si è convinta di poter essere la perfetta terza moglie di un primario benestante piuttosto avanti con gli anni. Ma nel suo piano perfetto non era previsto di svenire, il primo giorno di lavoro nella caffetteria di fronte all’ospedale, ai piedi del dottor Rory Pittman. Ancora specializzando, per niente ricco, molto esigente e tutt’altro che adatto per raggiungere il suo obiettivo...


Nella storia di Jordan e Rory mi sono sentita coinvolta già dal primo capitolo. Una storia che all'inizio sembrava non dover mai cominciare, ma che poi mi ha appassionata man mano che scorrevo le pagine.
Jordan, una ragazza in difficoltà economiche, con una mamma malata da mantenere, alla ricerca di un marito benestante (possibilmente un medico), che la possa mantenere a vita.
Rory, uno specializzando in medicina, che lavora come un matto nel reparto del pronto soccorso, che incontra per caso Jordan un giorno in caffetteria e che le sviene tra le braccia per poi essere operata da lui in seguito per appendicite.
Tutto parte da qui. Una storia di amicizia che sfocerà in qualcos'altro!

*SPOILER* Il capitolo che mi ha appassionata maggiormente è stato il 15!
Che dire...meraviglioso!
Perchè, nonostante stiamo parlando di un romanzo basato alla fine su una storia d'amore, uno degli argomenti che comunque vengono toccati nel libro, è il delicato argomento della sanità americana (della quale poi la Premoli ci ha tenuto ad approfondire l'argomento alla fine del romanzo, in alcune pagine proprio dedicate ad esso).
Se siete amanti del genere, non potete non leggere questo libro!
Io sto per accingermi a leggere un altro romanzo della Premoli, che già in questo ha promesso bene e mi ha fatto sognare!
E voi? L'avete letto?? Avete qualche altro romanzo da consigliarmi??

P.S. Il libro ha un costo di 9,90 euro in copertina rigida, e 5,90 euro in formato ebook.

Etichette: , , , , , , ,



0 Commenti:

Posta un commento

I vostri commenti sono sempre graditissimi!! ^_^

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

>Newer Posts >Older Posts
<--Second Sidebar -->

      

Amando.it
Paperblog