Best of Beauty 2018




Come ogni anno, mi ritrovo a scrivere un post dedicato a tutti i prodotti più usati ed amati durante l'anno appena terminato.
Il 2018 è stato decisamente l'anno delle palette, che sono aumentate a dismisura nella mia "collezione", e che non riesco mai ad utilizzare abbastanza.
Ma veniamo a noi.



Partiamo dalla base viso.

FONDOTINTA

Il fondotinta che ho utilizzato maggiormente durante tutto l'anno (tranne che ne mesi più caldi), è stato decisamente il Lasting Finish Breathable by Rimmel.
L'ho terminato proprio il primo giorno del 2019 ad essere sincera, e sicuramente lo riacquisterò più in là, dato che ora ho da smaltire un altro fondo.
Mi è piaciuto un sacco, sia per il suo applicatore, che per il colore, che per la tenuta davvero ottima durante tutta la giornata.

CIPRIA

La cipria invece, che sta volgendo anch'essa al termine, è la Alabaster Touch di Neve Cosmetics.
Il colore si fonde perfettamente con il mio incarnato, per di più non è pesante, quindi non crea l'effetto cerone, e nonostante sia un prodotto "bio", regge perfettamente per ore e ore.

BRONZER

Durante l'80% dell'anno, la mia pelle è color muro, quindi il bronzer che mi ha accompagnata è stato Hoola Lite di Benefit. Teoricamente nasce come una cipria un po' più scura, ma per me è perfetto come bronzer. Posseggo la travel size, che per me è la soluzione migliore per non sprecare prodotto, ed allo stesso tempo permettere al consumatore di poter testare un prodotto e capire se gli piace.
Per la prossima estate penso di acquistare sempre in versione mini, anche la Hoola, in modo da creare un perfetto contouring con la pelle più abbronzata.

BLUSH

Sono 2 i blush che ho utilizzato davvero tanto: quello di Neve Cosmetics, "White Tea" di una edizione limitata della scorso primavera, ed il Defence Color di Bionike nella tonalità 206 Mosaique.
Il primo oltre a creare sulle guance un effetto "sano", dona anche molta luminosità, mentre il secondo ha un effetto matt modulabile.

PRIMER OCCHI

Ogni anno si riconferma sempre lui: lo Shadow Insurance di Too Faced. Per me non ce ne sono altri che possano arrivare a lui. Gli ombretti, con lui come base, restano intatti tutto il giorno, senza una minima sbavatura.

KAJAL

La matita nera occhi che è stata la rivelazione, tanto da comprarne addirittura 2, è stata una matita appartenente ad una collezione limitata di Kiko, la Green Me. Ne ho scritto a suo tempo un post apposito, che potete leggere qui.

EYELINER

Non esco di casa se non ho una riga di eyeliner. Posso non indossare ombretti, ma eyeliner e matita necessariamente.
Se poi è waterproof ancora meglio. Il mio è stato l'eyeliner in penna di Sephora, appunto versione waterproof, ma ho il serio dubbio che non lo facciano più, perché sul sito di Sephora non sono riuscita a trovarlo!

MASCARA

Ne ho provati davvero tanti durante l'anno, ma non ce n'è stato uno in particolare che mi abbia poi colpita più di tanto a dire il vero.
Quel che cerco di solito è un mascara volumizzante, poiché ho la fortuna di avere delle ciglia molto lunghe, ma anche molto sottili.

PALETTE

Ah ah ah! Tasto dolente! ;D
Come dicevo all'inizio, quest'anno ho acquistato diverse palette.
Posso affermare che quella utilizzata più assiduamente, è stata in assoluto una delle palette della linea Make Up Stories di Pupa, la Spicy Nudes.
Una palette con un range colori proprio fatto per me. Tutti i toni del nude, con ombretti matt, ma anche brillanti. Tonalità calde, pazzesche per pigmentazione e durata.
Il prezzo poi è piccolo: 24,90 euro circa, per 10 ombretti. Una ottima compagna di viaggio.
La palette alla quale poi sono legata, è stata la Soft Glam di Anastasia Beverly Hills, della quale vi ho parlato qui, sia perché mi è stata regalata da mio fratello, sia perché l'ho ricevuta in anteprima, prima che uscisse in Italia e mi è stata portata direttamente dall'america, sia perché è una palette eccezionale, con dei colori stupendi.
Tra gli ombretti utilizzati tantissimo durante tutto il 2018 ci sono anche quelli della Dreamy by Nabla, della quale vi avevo già parlato in questo post.
Sempre di Nabla ho continuato ad utilizzare degli ombretti singoli che ho inserito in una palette personalizzata quali: Tribeca, Rust, On The Road e Desire, che continuano a piacermi per pigmentazione e durata, oltre per i colori che amo.

LABBRA

Questo è stato assolutamente l'anno della scoperta per me, di quelli che considero le migliori tinte labbra mai provate. Sono partita con l'acquisto di una sola tonalità (rivelatasi poi Best Seller e Sold Out nel giro di pochi giorni non appena uscita!).
Sto parlando di Lover dei Super Stay Matte Ink by Maybelline.
Subito dopo la mia collezione è cresciuta, arrivando ad ora a 6 Super Stay! Non escludo di acquistare nuove tonalità, anche se fino ad ora molte le trovo "improponibili" come colori, o meglio, per me che non oso molto, preferisco rimanere su tonalità più portabili.
Un altro rossetto molto utilizzato durante l'anno è stato Mehr by MAC. Un nude rosato, intramontabile, che è una certezza nel momento in cui non si sa che colore metter su. Rigorosamente matt, dura a lungo anche se non è una tinta labbra.


Ed eccoli qua, tutti i miei preferiti del 2018! Se ne ho dimenticati alcuni, sicuramente potrete trovarli nel mio post dei preferiti del 2017, che ho portato con me anche nel 2018!

Spero che abbiate cominciato il nuovo anno alla grande!
A presto!










Commenti

  1. Anche per me le Super Stay Matte Ink sono state una scoperta, o meglio è stata, dato che ho solo Lover che mi è stata regalata, ma penso che presto ne prenderò altre!

    RispondiElimina

Posta un commento

I vostri commenti sono sempre graditissimi!! ^_^

Post più popolari